Annunci AdSense






[¯|¯] Von Neumann

Febbraio 16th, 2018 | by Marcello Colozzo |

matematica,computer,Von Neumann
Immagine tratta da questo sito web


Brano tratto da questo libro.

John von Neumann era la stella più brillante del firmamento matematico di Princeton e l'apostolo della nuova era della matematica. A quarantacinque anni, era universalmente considerato il matematico più cosmopolita, eclettico ed intelligente che il ventesimo secolo avesse prodotto. Nessno più di lui era responsabile per la riscoperta dell'importanza della matematica nell'elite intellettuale americana. Meno celebre di Oppenheimer, meno inavvicinabile di Einstein, come ha scritto un biografo, von Neumann era il modello da seguire per la generazione di John Nash.








Forse l'ultimo vero rappresentante dei matematici polivalenti, von Neumann fece una carriera brillante - unua dozzina di carriere brillanti - immergendosi senza paura e frequentemente in qualsiasi area in cui il pensiero matematico più astratto poteva offrire nuove intuizioni. Le sue idee andavano dalla prima dimostrazione rigorosa del teorema ergodico ai metodi per controllare il tempo atmosferico, dal meccanismo d'innesco a implosione della bomba atomica alla teoria dei giochi, d una nuova algebra per lo studio della fisica dei quanti al concetto di calcolatori equipaggiati con programmi interni. Un gigante tra i matematici puri, a trent'anni si era trasformato di volta in volta fisico, economista, esperto di armamenti e profeta dei computer. Dei 150 articoli che pubblicò nella sua vita, 60 erano di matematica pura, 20 di fisica e 60 di matematica applicata, comprese la statistica e la teoria dei giochi. Quando morì di cancro nel 1957, a ciquantatrè anni, stava elaborando una teoria della struttura del cervello.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio