Annunci AdSense






[¯|¯] Quando l'Editoria Scientifica è Open Source

aprile 23rd, 2017 | by Marcello Colozzo |

trasmissione dei segnali,sistemi di telecomunicazione,teoria dei segnali

In questo post vogliamo segnalare un interessante progetto editoriale/culturale sviluppato dal prof. Alessandro Falaschi.

Si tratta di un vero e proprio esperimento nato nel 2001 attraverso la stesura del libro Trasmissione dei Segnali e Sistemi di Telecomunicazione, giunto alla versione 1.5 (licenza Creative Commons).

Parliamo, appunto, di versione e non di edizione. Infatti nella metamorfosi dell'Editoria indotta da internet, il libro somiglia sempre più ad un software. Inoltre il progetto oltre ad essere autoprodotto, è completamente OpenSource, cavalcando in tal modo il noto aforisma Information wants to be free sia per la condivisione della conoscenza, che per l'utilizzo del software di editing, come si apprende dalla seguente pagina.

Il libro è disponibile in diversi formati:

  • formato HTML, sia online che offline (scaricando un file zippato);
  • formato PDF (copia di cortesia) con pagine dotate di filigrana









I suddetti formati sono "a libero accesso". Esiste poi una copia cartacea edita da Youcanprint e una copia in pdf altamente navigabile attraverso link interni.

Per il download della copia di cortesia è preferibile iscriversi alla newsletter, in modo da ricevere gli aggiornamenti per le versioni future.

Il progetto è supportato dalla nota piattaforma di crowdfunding Produzioni dal basso, dove l'autore pone l'interessante domanda:

Può un testo universitario
sfuggire dagli schemi dell'editoria tradizionale, affidare la propria diffusione alla reputazione on-line, e coniugare le esigenze degli appunti delle lezioni con le ambizioni di un'opera divulgativa di elevata qualità tipografica ad approfondito rigore analitico?

Tale questione innesca una serie di argomentazioni che a mio avviso, rappresentano una vera e propria rivoluzione nel campo dell'Editoria.

Sul contenuto del testo non mi soffermo perchè non sono esperto in Teoria dei Segnali (tenendo poi conto che l'ultima versione è di ben 596 pagine!). Tuttavia avevo trovato questo testo in seguito a una ricerca su Google sull'analisi di Fourier, e ovviamente il libro fa un uso massiccio di tale "strumento analitico", esponendo in maniera chiara e rigorosa concetti notoriamente ostici.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)
Related Posts with Thumbnails

Tags: , ,

Commenta l'esercizio