[¯|¯] Matrice diagonale a blocchi con LaTeX

Novembre 28th, 2011 | by extrabyte |

Come di molti di voi sapranno, per scrivere formule, equazioni e simili, Microsoft Word non è per niente adatto (idem per Open Office). Per creare documenti ben strutturati (articoli, libri, etc.) bisogna utilizzare LaTex, un potente formattatore di formule. Non si tratta dunque di un applicativo del tipo word, per intenderci, ma di un linguaggio di formattazione, per cui necessita di un compilatore. Un ambiente molto utilizzato è MikTeX (è FREE). Avrete poi bisogno di un editor, e qui vi consiglio TeXnic Center.

In un certo senso, LaTeX ricorda l'HTML (anche se quest'ultimo è un linguaggio interpretato). Infatti, vengono utilizzati dei "marcatori". A tale scopo TeXnic dispone di numerose macro per rendere più spedita la scrittura del codice LaTeX. Tuttavia, per i meno pazienti, esistono editor WYSIWYG. Uno di essi, è Scientific WorkPlace, il quale, tra l'altro, dispone di un compilatore TeX oltre che di un motore di calcolo in ambiente MuPad.


L'utilizzo di Scientific WorkPlace è davvero efficace, poichè rende spedita la scrittura di documenti densi di formule ed equazioni. Tuttavia, a volte capita di imbattersi in blocchi di formule talmente strutturate che l'editor grafico non è in grado di gestire. E allora, cari lettori, dovrete mettere mani al codice LaTeX. A tale scopo, iniziate a cercare su google qualche buona guida su LaTeX (scriverò un post a parte su quest'argomento). Ad esempio, immaginiamo di voler formattare la matrice riportata alla fig. in altro.

Con Scientific WorkPlace è impossibile (almeno io non ci sono riuscito), per cui bisogna utilizzare un editor testuale (del tipo TeXnic). Dopo aver aperto il file, copiate e incollate questo codice:
latex

scarica il codice latex in un file di testo


Ricerca personalizzata

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio