beylikdüzü eskort

[¯|¯] La radice quantistica della coscienza

martedì, Aprile 16th, 2019

coscienza,meccanica quantistica,roger penrose

Come si espresse il fisico (e astronomo) James Jeans, l'universo somiglia sempre più a un vasto pensiero, e sempre meno a un meccanismo. Un altro aforisma più o meno conosciuto, è la struttura della mente riflette la struttura dell'universo. In questo breve e-book, esploriamo alcune connessioni inattese tra il processo di riduzione/collasso della funzione d'onda di un sistema quantistico, con i cosiddetti "atti di coscienza" (secondo Roger Penrose).

Argomenti di questo e-book:

  • La relazione di indeterminazione tempo-energia
  • Il tempo di Planck
  • Fluttuazioni della metrica

read more




[¯|¯] Spin networks e reti autopoietiche

mercoledì, Marzo 27th, 2019

spin networks,roger penrose,reti autopoietiche

Anche se si tratta di due argomenti diversissimi, vale la pena tentare un qualche "accostamento" tra reti autopoietiche e spin networks. In un vecchio post sulla questione dell'autopoiesi di Maturana-Varela, dicevamo:

Concludiamo osservando che l'autopoiesi di una rete neurale sembrerebbe essere la descrizione matematica della capacità introspettiva della rete, in quanto è il sistema medesimo che interagisce con sé stesso. Tale affermazione ci fa pensare ai problemi epistemologici sollevati dalla Meccanica quantistica. In particolare, nell'interpretazione di Von Neumann della teoria della misurazione di una osservabile quantistica, per far collassare la funzione d'onda di un sistema quanto-meccanico, l'utilizzo di un appropriato strumento di misura è una condizione necessaria ma non sufficiente per la realizzazione della misura medesima. Secondo Von Neumann, è indispensabile l'attività di un sistema che abbia capacità introspettive, ovvero di "saper leggere" il proprio stato. Una rete neurale autopoietica potrebbe forse essere in grado di eseguire una misura quantistica o ciò che è lo stesso, determinare il collasso di una funzione d'onda.

read more