beylikdüzü eskort

evden eve nakliyat

klima kombi servisi

Archive for the ‘News’ Category

La morte quale processo sistemico

giovedì, Ottobre 15th, 2020

Fig. 1


Per la povera Rogerina (scrivo per non pensarci, altrimenti impazzisco) è avvenuto PRIMA il "rigor mortis" e DOPO la morte (anche se immediatamente dopo il rigor mortis è svanito). Precisamente, il corpo si è dapprima irrigidito... e se le cose stanno davvero così l'arresto cardiaco è stato l'effetto e non la causa della morte. Infatti nel caso contrario, il gatto sarebbe prima morto e poi in rigor mortis. Tutto questo ci rimanda ai famosi esperimenti di Libet citati nel libro di Roger Penrose "La mente nuova dell'imperatore". Rammentiamo che Penrose e stato recentemente insignito del premio nobel per la fisica. Nel succitato libro, Penrose dice chiaramente che il problema dell'origine della coscienza è attualmente una questione aperta, e solo una teoria della "fisica della mente" è potenzialmente in grado di risolverlo.
(altro…)




Ricordo di Rogerina

giovedì, Ottobre 15th, 2020

sistema meccanico,equilibrio,puleggia,fune


Anche se non serve a riportare Rogerina in vita, condivido in modo da lasciare una tenue traccia e memoria. Quello della notte scorsa era un processo irreversibile: la gattina aveva una crisi respiratoria esattamente come i malati terminali di Covid. Non sarebbe più tornata indietro. Era questo il pensiero che mi ha assillato per tutta la notte. Roger Penrose (ancora COINCIDENZE, questa volta con i nomi) nel suo libro "La strada che porta alla Realtà" sostiene che il secondo principio della termodinamica è essenziale per la vita. Noi assumiamo energia non degredata attraverso gli alimenti. Parte di questa energia viene dissipata in calore che come è noto, è una forma degradata di energia (irreversibilità). Ed è essenziale per mantenere costante la temperatura corporea.

A quanto pare, il secondo principio della termodinamica è essenziale anche per il processo opposto: la morte. In effetti, non è un evento ma un processo che inizia molto prima. È deterministico e irreversibile: non conosce il caso e il time reversal.

Per paradossale che possa sembrare, la gattina non è morta per asfissia. A un certo punto si è curvata su se stessa per poi irrigidirsi attraverso il rigor mortis, e i miei tentativi di rianimazione (massaggio cardiaco) non sono valsi a nulla. Sembrava una specie di atto volitivo, e nell'istante immediatamente successivo il rigor mortis è svanito. La posizione ricordava quella di un feto durante il parto, e allora ho pensato alla cartografia della coscienza secondo S. Grof.




istanbul escort porno izle film izle