beylikdüzü eskort

evden eve nakliyat

klima kombi servisi

Annunci AdSense






Il Tao della Virologia

Luglio 14th, 2020 | by Marcello Colozzo |

virologia,Sars Co V2,zen,zangrillo

Le affermazioni del prof. Zangrillo si prestano ad una interessenta interpretazione epistemologica della pandemia da Sars CoV-2. Per essere più specifici, nella seguente intervista, leggiamo il titolo a caratteri quasi cubitali:

Parla Zangrillo: l'emergenza Covid? È finita da due mesi

Dalla predetta premessa si salta a conclusioni opposte:

Concludendo: Attenzione, distanziamento massima prudenza, rispetto delle regole ma rispettiamo anche la Verità...

Siamo dunque in presenza di una coppia di proposizioni dicotomiche:


A=«L'emergenza è finita da due mesi»
B=«Attenzione, distanziamento massima prudenza, rispetto delle regole»

Ne consegue l'ovvia domanda:
Se l'emergenza è terminata da due mesi, non c'è bisogno alcuno di seguire le regole del distanziamento sociale. Viceversa, il suggerimento di seguire le regole implica che siamo ancora in emergenza

In altri termini, A e B sono enunciati che si escludono a vicenda. Ciò richiama (almeno formalmente) il famoso dualismo onda-corpuscolo della meccanica quantistica. Come è ben noto, partendo da queste argomentazioni, il fisico americano F. Capra pubblicò verso la fine degli anni 70 del secolo scorso, il best seller Il tao della fisica. Incidentalmente la coesistenza di affermazioni/enunciati dicotomici, è il punto centrale del Buddhismo Zen. Ad esempio, i famosi Koan non sono altro che paradossi (cioè, enunciati dicotomici) il cui scopo è quello di trascendere la cornice logico-razionale in modo da favorire l'«illuminazione» (satori).
Ben vengano, allora, questi divertenti paradossi che sfortunatamente gettano una luce ancora più sinistra tra la vera cultura scientifica e tutto il resto.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio

istanbul escort porno izle film izle