beylikdüzü eskort

evden eve nakliyat

klima kombi servisi

Annunci AdSense






Il covid e la metafora degli sciami di locuste assassine

Maggio 23rd, 2020 | by Marcello Colozzo |

locuste assassine,covid

Esiste una anologia rimarchevole tra War machine (vol. II della trilogia Bootstrap! e altri racconti) e la pandemia da covid-19. Magari il virus è metaforicamente rappresentato da sciami locuste assassine (che risulteranno essere qualcosa di completamente diverso). Citiamo un brano che riflette molto bene la situazione odierna caratterizzata da una totale indifferenza.

Il sole tramontava sull’orizzonte marino, illuminando il cielo terso di una improbabile primavera. L’incerto avvicendarsi delle stagioni sembrava riflettere l’insicurezza esistenziale degli abitanti della città decadente.
Cinismo, indifferenza, volgarità. Era questa la città decadente.
I suoi abitanti erano sottoposti a un ciclo di comportamenti ossessivi-compulsivi che trasformavano la vita nel nulla dell’esistenza. Ciclo annichilito da nubi mortali di locuste assassine che interfacciavano il singolo individuo con la verità ultima.

.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)
Articoli correlati

Commenta l'esercizio

istanbul escort porno izle film izle