beylikdüzü eskort

evden eve nakliyat

klima kombi servisi

Annunci AdSense






[¯|¯] La stratificazione del vivente: i "sistemi olonici"

Giugno 23rd, 2019 | by Marcello Colozzo |

ecosistema,olone,sistemi olonici
Immagine tratta da questo interessante sito web

La dinamica evolutiva di un ecosistema può essere compresa solo nel paradigma della teoria generale dei sistemi. Tale framework interpreta il mondo fenomenologico in termini di interrelazione e di interdipendenza dei processi che si realizzano nel sistema medesimo.

D'altra parte, gli organismi viventi si presentano come strutture a più livelli, ciascuno dei quali è composto da sottosistemi che si comportano alla stregua di totalità rispetto alle loro parti, e come parti rispetto a totalità in cui essi sono contenuti. Si pensi ad esempio, a una struttura gerarchica del tipo: atomi, molecole, cellule, tessuti organici, organi, individui. Abbiamo dunque, un ordine stratificato avente per estremo superiore un individuo. In realtà, è possibile estendere tale ordine, nel senso che ad esempio, gli individui compongono famiglie, tribù.... sistemi sociali.







In quest'ottica non esiste, dunque, una distinzione assoluta tra parti e totalità. In altre parole, comunque prendiamo una totalità, quest'ultima si comporta come una parte rispetto a un livello superiore di complessità. Incidentalmente, lo scrittore e saggista (oltre che filosofo) Arthur Koestler ha coniato il termine olone per denotare un ente che esibisce due tendenze opposte (o se vogliamo, complementari): la prima è di tipo integrativo nel senso che un olone si comporta come una parte di una totalità di complessità superiore. La seconda è invece, una tendenza autoassertiva in cui l'olone medesimo presenta una sua individualità. Entrambe le tendenze sono necessarie per il "funzionamento" di un sistema (e nello specifico, di un ecostistema). Integrazione e autoasserzione devono, invero, coesistere in un equilibrio dinamico che rende l'intero sistema flessibile e aperto al mutamento.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio

istanbul escort porno izle