beylikdüzü eskort

evden eve nakliyat

klima kombi servisi

Annunci AdSense






[¯|¯] Barbour e la codifica delle informazioni nella funzione d'onda

Giugno 2nd, 2019 | by Marcello Colozzo |

barbour,funzione d'onda,posizione,impulso

Nel libro di Barbour a pag. 302, si legge:

uno stato quantistico codifica simultaneamente informazioni su proprietà mutuamente esclusive. A seconda di come lo si considera, fornisce le probabilità delle posizioni oppure le probabilità delle quantità di moto.

Ciò non è rigorosamente vero. Ad esempio, nel caso di una particella quantistica vincolata all'asse x, la funzione d'onda ψ(x) fornisce la densità di probabilità per la posizione.

è la probabilità infinitesima di trovare la particella in [x,x+dx]. Tuttavia, sappiamo che la funzione d'onda nello spazio degli impulsi (quantità di moto) è la trasformata di Fourier della ψ(x):










Naturalmente

è la probabilità infinitesima di trovare un valore dell'impulso tra p e p+dp. Ne consegue che codificare informazioni sulla posizione equivale a codificare informazione sull'impulso. Una conseguenza delle predette relazioni funzionali, è la relazione di indeterminazione di Heisenberg:



Sostienici

Puoi contribuire all’uscita di nuovi articoli ed e-books gratuiti che il nostro staff potrà mettere a disposizione per te e migliaia di altri lettori.



Tags: , , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio

istanbul escort porno izle