Annunci AdSense






[¯|¯] Forze elastiche

ottobre 29th, 2018 | by Marcello Colozzo |

forza elastiche,forza elastica di richiamo,costante elastica,molla ideale
Fig. 1

Le forze elastiche si manifestano in seguito alla deformazione di un corpo. Una situazione idealizzata è rappresentata da una molla in cui uno degli estremi è vincolato, mentre l'altro è libero (cfr. fig. 1). Orientiamo un asse x nella direzione dell'asse della molla e nel suo verso di allungamento, quindi fissiamo l'origine delle ascisse nell'estremo libero corrispondente alla posizione di riposo della molla.

forza elastiche,forza elastica di richiamo,costante elastica,molla ideale

dove k>0 è la costante elastica della molla, mentre i è il versore dell'asse x.








Dalla formula precedente segue che se x > 0 (allungamento), la forza F è parallela e discorde all'asse x. Se, invece, x < 0 (accorciamento) la forza F è parallela e concorde all'asse x. Ne consegue che per ogni x diverso da 0 la forza F è sempre orientata verso la posizione di equilibrio della molla.



Sostienici

Puoi contribuire all’uscita di nuovi articoli ed e-books gratuiti che il nostro staff potrà mettere a disposizione per te e migliaia di altri lettori.




No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , , ,

Articoli correlati
  1. 1 Trackback(s)

  2. Ott 29, 2018: [¯|¯] A differenza del peso, la massa è costante in tutto l'universo | » Matematica Open Source

Commenta l'esercizio