Annunci AdSense






[¯|¯] Dalle esercitazioni di Meccanica Quantistica. L'osservabile impulso

Lug 31st, 2018 | by Marcello Colozzo |

meccanica quantistica, osservabile impulso, traslazione temporale

Terza lezione di Meccanica quantistica nonostante il caldo afoso... Ho affrontato l'osservabile impulso che come è noto, è il generatore delle traslazioni spaziali. Il procedimento matematico è molto noioso, ma indispensabile per tirare fuori il corrispondente operatore hermitiano nella rappresentazione delle coordinate. In effetti, manca il pezzo finale ma è banale perchè se ho l'espressione dell'operatore di traslazione infinitesima, per passare al finito basta comporre un numero infinito di traslazioni infinitesime...

Ovviamente il procedimento tira fuori un operatore unitario, giacchè le trasformazioni unitarie conservano la norma dei vettori nel corrispondente spazio di Hilbert. E la norma è associata alla probabilità che una misura dell'osservabile assegnata, fornisca uno degli autovalori...








Sulla falsariga di tale procedimento si dovrà poi costruire un operatore di evoluzione temporale in modo da implementare una dinamica quantistica. E anche il momento angolare esce fuori da un procedimento simile, giacchè il momento angolare è il generatore delle rotazioni.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio