Annunci AdSense






[¯|¯] Sistemi autonomi di ordine n. Lo spazio delle configurazioni

giugno 12th, 2018 | by Marcello Colozzo |

sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

La definizione di sistema autonomo si generalizza nel modo seguente:

Definizione
Dicesi sistema autonomo di ordine n, l'equazione differenziale

sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

con f:D->R, essendo D un dominio di Rn.

Osservazione
Per ovvi motivi quando n>2, utilizziamo la notazione apicale per le derivate, avendosi:

sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile


Il problema di Cauchy si formula nel seguente modo:

sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

mentre il teorema di Cauchy-Lipschitz:

Teorema
Ipotesi: f è lipschitziana.
Tesi:
sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile








Definizione
Dicesi spazio delle configurazioni del di un sistema autonomo di ordine n l'insieme dei punti

sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

ovvero lo spazio euclideo n+1-dimensionale.

Nel caso n=1 lo spazio delle fasi è:

sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

Definizione
La regione dello spazio delle configurazioni accessibile al sistema autonomo

sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

è il diagramma cartesiano della funzione f:


Nel caso particolare di un sistema dinamico autonomo deterministico, la regione accessible è una curva regolare. Per un sistema lineare

sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

la regione accessibile è
sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

Se X=(-oo,+oo) la regione Γ(f) è la retta di equazione
sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

Se X è un intervallo strettamente contenuto in R, Γ(f) è un segmento della predetta retta. È istruttivo esaminare gli ordini superiori al primo. Ad esempio, per un sistema autonomo del secondo ordine:
sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

con f:D->R, dove D è un dominio di R². Lo spazio delle configurazioni del sistema è
sistemi dinamici autonomi,spazio delle configurazioni,regione accessibile

cioè lo spazio euclideo 3-dim. sui cui assi coordinati riportiamo le grandezze x,x,x. La regione dello spazio delle fasi accessibile al sistema è il diagramma cartesiano della funzione f. Se f verifica le ipotesi del teorema di Cauchy-Lipschitz e D è un dominio internamente connesso, segue che Γ(f) è una superficie regolare.


Sostienici







No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio