Annunci AdSense






[¯|¯] Limiti di funzioni: quando la regola di De L'Hospital non è applicabile

maggio 30th, 2018 | by Marcello Colozzo |

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Sul gruppo facebook di matematica relativo a questo blog, un utente ha proposto il calcolo del seguente limite:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

manifestamente equivalente a
limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Dopo aver mostrato che l'argomento del logaritmo converge a 1, si ha che tale limite si presenta nella forma indeterminata 0·oo. Riconducendo tale forma alla 0/0 e applicando la regola di De L'Hospital, il limite non viene calcolato in quanto si ripresenta la 0·oo. Un altro utente ha risolto applicando l'analisi matematica non standard. Dal momento che non conosco tale paradigma di calcolo, cercherò di applicare una qualche manipolazione in modo da rimuovere l'indeterminazione.

In realtà tale limite appartiene a una classe di limiti derivanti da

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

dove:

  1. f1(x) diverge positivamente per x->x0:
    limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie
  2. f2(x) converge a 1 per x->x0:

    limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie










Abbiamo quindi la forma indeterminata:
limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

che viene ricondotta alla 0·oo scrivendo:
limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

dove

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

L'approccio usuale consiste nel convertire tale forma indeterminata nell'altra forma 0/0 per poi applicare la regola di De L'Hospital. Precisamente:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Riscriviamo

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Tale procedimento non è rigoroso, poiché il teorema secondo cui il limite del prodotto di due funzioni è il prodotto dei limiti, può essere applicato se il prodotto è regolare in x0, cioè se è ivi dotato di limite. Tuttavia, proviamo ugualmente:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Se
limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

il limite λ si presenta nella forma indeterminata oo/oo che può essere forzata con la regola di De L'Hospital. Ma il caso interessante è x0=+oo:
limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Evidentemente
limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Ne consegue che si presenta nuovamente la forma indeterminata 0·oo, giacché

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Forziamo con De L'Hospital:
limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Ma

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

e così via se applichiamo nuovamente la predetta regola. Ne consegue che per il limite proposto, la regola di De L'Hospital fallisce. Bisogna, quindi, seguire altre strade che dipendono ovviamente dalle funzioni. Ad esempio:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

per cui

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

che si risolve banalmente per confronto tra infiniti:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Consideriamo ora il caso proposto in precedenza:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Eseguiamo il cambio di variabile x=(1/t)
limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

e

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Quindi

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Poniamo

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

osservando che l'argomento del logaritmo ha una discontinuità eliminabile in t=0, giacché:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

possiamo prolungare per continuità la funzione g(t), ponendo g(0)=0. A questo punto possiamo sviluppare g(t) in serie di Mac Laurin troncata a un ordine opportuno:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Calcolando le derivate:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie

Segue, trascurando gli infinitesimi di ordine superiore al primo:

limite, funzione,regola di de l'hospital,sviluppo in serie


Sostienici







No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio