Annunci AdSense






[¯|¯] Quando il testo di un esercizio di fisica non è molto chiaro

aprile 11th, 2018 | by Marcello Colozzo |

esercizio di fisica,cinematica

Il testo di alcuni esercizi è tutt'altro che chiaro. Nel testo in questione (tratto dall'Halliday-Resnick) all'inizio non è specificato che l'ascensore rallenta (anche se poi deve essere per forza così). D'altra parte per un esercizio si potrebbe supporre una variazione istantanea della velocità come nel famoso problema dell'uccello che vola da un treno all'altro.

La giusta formulazione del testo potrebbe essere:


Un ascensore ha una corsa totale H=190m . La massima velocità raggiungibile è vmax=5.08m /s , con partenza da fermo e con accelerazione costante a=1.22m /s².

  1. Determinare a quale altezza viene raggiunta la velocità massima.
  2. In vista del termine di corsa (all'altezza H) il motore decelera di 1.22m /s², in modo da arrestare l'ascensore all'altezza H. Calcolare la durata T dell'intera corsa.









Per tracciare il diagramma orario con Mathematica si può usare l'istruzione Which, magari lasciando inespressi i parametri liberi del problema (H,a,vmax), per poi assegnare un valore specifico.

Scarica la soluzione in pdf


Sostienici







No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio