Annunci AdSense






[¯|¯] Manifestazioni di un campo psi

Aprile 7th, 2018 | by Marcello Colozzo |

campo psi,informazione,meccanica quantistica

Mi piace pensare allo "spazio della mente" come una sorta di spazio delocalizzato dove evolvono i pensieri. Qualcuno potrebbe chiedere: dove si trova questo spazio? Domanda lecita, ma errata poiché come ho scritto più sopra, lo spazio in questione è un "posto senza posto". Il nostro senso comune ora ci avverte che c'è qualcosa che non va. Ma è il senso comune ad essere limitato. Di spazi ne esistono infiniti e i matematici lo sanno benissimo. Cosa è più reale, lo spazio fisico (euclideo) in cui calpestiamo questo pianeta, o gli spazi di Hilbert dove oscillano le funzioni d'onda della meccanica quantistica?








I nostri pensieri e più in generale, l'attività psichica, potrebbero dar luogo a un campo scalare adimensionale che ingloba e codifica informazione alla stregua di una macchina di Turing che macina stringhe di bit. E se fosse, invece, il viceversa? Ossia è il campo psi a determinare i nostri pensieri? È un pò come rovesciare il riduzionismo a favore di un olismo estremo che ci vede come manifestazioni effimere di un UNICO ed enorme campo di informazione. Nulla di misurabile, in quanto non correlato a grandezze fisiche, ma che potrebbe essere un parente stretto dell'energia, in quanto esiste una correlazione tra energia ed informazione.

Per qualche dettaglio in più, leggi il pdf

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio