Annunci AdSense






Una possibile strategia per dimostrare la Congettura di Riemann

Feb 9th, 2018 | by Marcello Colozzo |

congettura di riemann

La congettura di Riemann è il Santo Graal della matematica pura. Nel 1939 il matematico E.T. Bell scriveva: Chi riuscirà a provarla o a smentirla si coprirà di gloria. [...] Per i matematici una decisione in un senso o nell'altro sarebbe stata più interessante della conferma o della confutazione dell'ultimo teorema di Fermat.

Nel 1859, all'età di trentatré anni, Riemann scrisse un lavoro di otto pagine, in cui formulò la sua famosa ipotesi, una delle sfide principali, se non la sfida principale, alla matematica pura.








Nell'handbook che segue, proponiamo una strategia di attacco per dimostrare la congettura. Dall'elaborazione della strategia emerge (come proposizione) una proprietà della funzione zeta, e cioè l'insieme degli zeri non banali è infinito numerabile, mentre per una funzione di due variabili (quale è il modulo della zeta che ha ovviamente i medesimi zeri), ci si aspetta un insieme con la potenza del continuo.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags:

Articoli correlati

Commenta l'esercizio