Annunci AdSense






[¯|¯] La spinosa questione del vuoto

gennaio 5th, 2018 | by Marcello Colozzo |

vuoto, equazioni di einstein,fisica del nulla
Immagine tratta da questo sito web

Per quanto visto in un post precedente, l'insieme vuoto può essere strutturato come spazio topologico. Tale conclusione è manifestamente controintuitiva, poiché il senso comune ci dice che è impossibile assegnare una qualunque struttura a un insieme privo di elementi.

Tutto ciò richiama la spinosa questione delle soluzioni delle equazioni di campo di Einstein. Per essere più specifici, abbiamo:

vuoto, equazioni di einstein,fisica del nulla

che compongono un sistema di 10 equazioni differenziali alle derivate parziali nelle gμν quali componenti del tensore metrico dello spaziotempo, che svolgono il ruolo di "potenziali" del campo gravitazionale. Ciò per un'assegnata configurazione di materia fenomenologicamente rappresentata dal tensore energia-impulso Tμν.








In assenza di materia è Tμν=0, onde

vuoto, equazioni di einstein,fisica del nulla

e non è immediato ottenere la sola soluzione gμνμν, essendo quest'ultimo il tensore metrico di Minkoswky (spaziotempo piatto).

In altri termini, le soluzioni del vuoto sono "strutturate" rispetto alla sola soluzione minkoswkyana. E ciò potrebbe indurre a congetturare una curvatura anche in assenza di materia-energia. Ne concludiamo che il vuoto ha una sua struttura tutt'altro che banale.

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)

Tags: , ,

Articoli correlati

Commenta l'esercizio